IL SINDACO RISPONDE A LOREFICE SUL PORTO DI FALARIDE: «ERRARE È UMANO PERSEVERARE È DIABOLICO»

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum” risponde con questa locuzione latina il Sindaco Cannata alle osservazioni riproposte da Salvatore Lorefice sull’argomento finanziamenti per il porto di Falaride. Il Sindaco, infatti, sostiene fermamente che si sta facendo fin troppa confusione sia sulla tipologia di finanziamenti e sia sullo scopo per cui sono stati richiesti e/o applicati.

Disponibili a fornire spiegazioni

Lorefice, continua Cannata, dovrebbe iniziare a comprendere, e se vuole in questo lo possiamo aiutare a capire meglio, quelle che sono le differenze tra finanziamenti, debiti, mutui, tra opere pubbliche e finanziamenti a fondo perduto. Se il sig. Lorefice qualche giorno vuole recarsi al Comune, conclude Cannata, saremo lieti di fornire tutte le risposte che merita e di spiegargli le differenze nei minimi dettagli.

Commenti da Facebook

commenti