MARIANO FERRO ALLE REGIONALI CON UN NUOVO MOVIMENTO, UNA EVOLUZIONE DELL`ESPERIENZA FORCONI

Mariano Ferro si prepara per le elezioni regionali del 5 novembre 2017 ma secondo quanto dichiarato in questi giorni (pare) non si presenterà con l’esercito dei Forconi, occorre una evoluzione – sostiene Ferro -. avvertiamo l’esigenza di guardare oltre l’esperienza dei Forconi. È giunto il momento di evolvere pensieri ed azioni.

Oltre queste parole Ferro non lascia trapelare altro. Quali saranno le alleanze e le strategie politiche del leader dei Forconi lo scopriremo nei prossimi giorni. Nel mentre, senza usare mezzi termini, attacca i deputati uscenti accusandoli di aver preso in giro i siciliani con promesse mai mantenute e allertandoli di aver riservato per loro la giusta ricetta per massacrarli politicamente.

Gli interrogativi per deputati uscenti

Se in Sicilia siamo nella “merda”, in tutti i settori ed in tutte queste statistiche ufficiali, la colpa di chi è? Quale è stato il vostro ruolo in questi anni? Perchè i giovani scappano? Chi avrebbe dovuto attuare politiche del lavoro per trattenerli in questa terra? Dopo cinque anni di arroganza e la strafottenza oggi, ieri no, solo oggi avete trovato le soluzioni per tutto e venite a proporci le ricette?

È arrivato il momento che stavamo aspettando

Ma dove siete stati quando vi abbiamo chiesto aiuto in ginocchio? Oggi quel dolore alle ginocchia fa piangere intere famiglie di onesti lavoratori e ci fa ricordare che è arrivato il momento di massacrarvi politicamente. Quel momento sta arrivando, e non avete idea di come lo stiamo aspettando.

Commenti da Facebook

commenti