IL REAL AVOLA VINCE IN ZONA CESARINI 2-1 CONTRO IL MASCALUCIA

di Nino Campisi

mascalucia_real-avola

Promozione Siciliana girone C 21a giornata. Una vittoria cercata fino alla fine con impegno e sudore, che ha visto i ragazzi di Mister Monaca tenere saldo il secondo posto in classica con 37 punti e una partita in meno per l’inconveniente di domenica scorsa.

Una partita giocata all’insegna della rimonta fin dall’inizio, quando già al 2′ il Real Avola si trovava sotto di un gol per un’indecisione difensiva tra Rossitto e Parisi, i quali lasciavano avanzare da solo, davanti a Scordino, il catanese Richichi, che raccoglieva di testa uno spiovente proveniente dalla sinistra mettendo il pallone in rete.

Immediata la reazione degli avolesi che impostano subito una manovra di attacco puntualmente bloccata dalla bene organizzata e coriacea difesa etnea che non concede il minimo spazio per Cosimano, Sirugo e D’Urso.

Il Mascalucia non mostra affatto l’impressione di essere la squadra che occupa il terzultimo posto in classifica e attua un bel gioco sfruttando ogni ripartenza e impegnando la difesa avolese.

Tuttavia il Real Avola non demorde, ci crede. e prova ogni giocata che puntualmente non riesce a finalizzare costringendo in alcuni casi gli avversari a ricorrere a falli tattici al limite dell’area.

Nella ripresa il Real Avola appare sempre più determinato, contro un avversario che si difende molto bene ma cede al 71′, quando un guizzo di D’Urso riesce a mandare il pallone in rete e pareggiare i conti.

Negli ultimi venti minuti il Real Avola gioca il tutto per tutto rischiando nel contenere le ripartenze del Mascalucia.

Si arriva il 90′ e il Sig Falco di Siracusa concede sette minuti di recupero. Quando il pareggio sembrava ormai segnato, arriva il gol del vantaggio del Real Avola con Sirugo, che metteva una palla in area per D’Urso, che non viene toccata da nessuno, e nel rimbalzare a terra salta il portiere e si deposita in rete per la vittoria finale.

Il prossimo turno vede il Real Avola osservare il turno di riposo, per tornare a giocare domenica 28 febbraio sul terreno del Di Pasquale conto il Pozzallo.

Le foto della partita sono disponibili sul nostro repository flickr.

@antcampisi

Commenti da Facebook

commenti